venerdì, giugno 20, 2008

Il nuovo feudalesimo: il servaggio immateriale

Per scrivere quanto segue è bastato modificare la voce "feudalesimo" presente su wikipedia.
Tra il serio e il faceto, le similitudini sono tuttavia inquietanti.

Il nuovo feudalesimo, detto anche "rete telematico-vassallatico-beneficiaria", è un sistema sociale che si affermerà in tutto il pianeta con l'imperialismo nipponico-americano. In senso economico sarà un'evoluzione della società post-industriale.

Il nuovo sistema feudale trarrà origine da due tradizioni simili: quella softwareliberistica dei fedeli che contornano il capo (o stalliere) e quella copyfree degli sfruttatori dell'ingegno altrui.

Verso la fine del XX secolo, con l'avvento di Internet e del file sharing, il copyright è piombato nell'insicurezza e nella difficoltà causata dalla mancanza di un potere di controllo centrale, causata da una vera e propria destrutturazione dell'organizzazione delle multinazionali, senza garanzia della salvaguardia dei propri diritti di sfruttamento economico, il tutto aggravato dalle nuove incursioni di hackers, pirati e liberi condivisori.

In questo contesto è nata "dal basso" la richiesta di nuove strutture di potere che vadano a colmare spontaneamente quei vuoti di potere apparentemente deferiti dal regime multinazionalistico. E' nato così il fenomeno dell'incastellamento degli autori, con la distribuzione commerciale di opere d'arte dove è presente l'ingegno del servo e la proprietà del signore locale (start-up). Le persone che gravitano attorno al castello sono tutte legate da precisi rapporti di dipendenza al signore. La "castellania" è la circoscrizione attorno al castello, che si inquadra a sua volta in unità imprenditoriali più vaste e consolidate, sino ad arrivare alle multinazionali, che, uscite dalla vecchia porta, rientrano dalla nuova finestra.

Elementi fondamentali del rapporto telematico-vassallatico-beneficiario.

A livello teorico sono tre gli elementi fondamentali e caratterizzanti del sistema telematico-vassallatico-beneficiario:

1. Elemento materiale: honor o beneficium dato in concessione dal dominus o senior al vassus; si tratta di un bene materiale (spiccioli e/o pubblicità).
2. Elemento personale-immateriale: la fedeltà personale del vassus è garantita da una licenza, l'homagium ("omaggio"): sorta di contratto con il quale il vassus dona il frutto del proprio ingegno al suo signore, il quale porrà su di esso nuovi diritti esclusivi.
3. Elemento giudiziario: il vassus acquista immunità giudiziaria, cioè il privilegio di non subire alcun controllo da parte dell'autorità pubblica.

Nella realtà il sistema dei nuovi rapporti feudali è ben più complesso della piramide: si può essere sottoposti a più signori, con gravi difficoltà, per esempio, quando due o più di questi signori entrano in conflitto tra loro. A tal proposito può essere utile il giuramento "ligio", cioè il riconoscimento di un legame prioritario con un determinato signore.

1 commento:

Antonella ha detto...

Tutto ciò è semplicemente geniale! Ma come ti vengono? :)